MEMORIE TRANSCULTURALI E ESTETICHE POSTCOLONIALI
emily_jacir_crope_2

Emily Jacir, 'Where We Come From'

Questo lavoro analizza i differenti modi in cui la memoria transculturale è articolata in alcune pratiche artistiche contemporanee legate a esperienze di migrazione, esilio, diaspora, transnazionalizzazione, e attraverso alcuni esempi di progetti curatoriali e museali innovativi che propongono delle visioni alternative sulle pratiche di memorializzazione e archiviazione del passato, evidenziandone le connessioni con la contemporaneit. e la sua configurazione postcoloniale.
Nella presente analisi, i distinti ‘casi-studio’, frutto di ricerche indipendenti e comuni (queste ultime condotte nell’ambito del progetto europeo MeLa*, dedicato al ripensamento dei musei e archivi europei nell’età delle migrazioni globali), sono intrecciati tra loro poiché propongono una riflessione critica sulle complesse e stratificate interconnessioni tra i contesti culturali, geografici, storici, economici e sociali dell’Europa e del mondo contemporaneo, con particolare attenzione all’area mediterranea, riconoscendo nei processi globali di migrazione e nella loro formazione storica un elemento imprescindibile per la comprensione del presente.


Celeste Ianniciello e Michaela Quadraro:
Memorie Transcultural. Estetica Contemporanea e Critica Postcoloniale