BIBLIOGRAFIA

8CFU

1. JAMES PROCTER (2004) Stuart Hall e Gli Studi Culturali. Milano: Raffaele Cortina editore (introduzione di Iain Chambers, traduzione di Marta Cariello).
2. IAIN CHAMBERS (2018) Ritmi urbani. Pop music e cultura di massa. Milano: Meltemi.

3. Una coppia a scelta tra le seguenti:
a. Raymond Williams. Cultura e Rivoluzione Industriale. Inghilterra 1780-1950. Einaudi, 1972.
Tiziana Terranova.
Cultura del network. Per una micropolitica dell'informazione. Manifestolibri, 2006.

b. Iain Chambers e Lidia Curti.
La questione postcoloniale. Cieli comuni, orizzonti divisi. Liguori, 1997.
Celeste Ianniciello e Michaela Quadraro.
Memorie Transcuturali. Estetica contemporanea e critica postcoloniale. Università degli Studi di Napoli 'L'Orientale', 2015

c. Adriana Cavarero.
Diotima. Il pensiero della differenza sessuale. La Tartaruga, 1987.
Donna J. Haraway.
Manifesto Cyborg. Donne, tecnologie e biopolitiche del corpo. Feltrinelli, 2018.

d. Judith Butler,
Fare e disfare il genere, Mimesis, 2014.
Paul T. Preciado,
Testo tossico. Sesso, droghe e biopolitiche nell'era farmacopornografica. Fandango, 205.

e. Lidia Curti,
La voce dell’altra. Scritture ibride tra femminismo e postcoloniale. Booklet Milano, 2006.
Chandra T. Mohanty,
Femminismo senza frontiere. Teoria, differenze, conflitti. Ombre Corte, 2012.


9 CFU
Aggiungere al programma di 8 crediti due saggi a scelta (escluse le recensioni) da:
Chambers, Iain and Terranova, Tiziana (2015) a cura di, Inflections of Technoculture: Biodigital Media, Postcolonial Theory and Feminism. (https://www.anglistica-aion-unior.org/blank-nphw3)

12 CFU
Aggiungere alla bibliografia da 8 crediti tutto il volume:
Chambers, Iain and Terranova, Tiziana (2015) a cura di
, Inflections of Technoculture: Biodigital Media, Postcolonial Theory and Feminism. (https://www.anglistica-aion-unior.org/blank-nphw3) (escluse le recensioni)


Film
John Akomfrah,
The Stuart Hall Project (2013)
Iain Chambers, ‘
Segni e suoni dai mondi possibili' (1988)
Raoul Peck,
I Am Not Your Negro (2017)